Pular para o conteúdo
Passeggeri con disabilità visiva

Per ricevere un'assistenza secondo i livelli di servizio concordati con le associazioni di categoria nel rispetto del Regolamento N. 1107/2006/CE, il passeggero è invitato a richiedere il servizio alla compagnia aerea con cui effettua la prenotazione del volo con un preavviso di almeno 48 ore dall'ora del volo pubblicata; la compagnia aerea dovrà quindi provvedere a prenotare il servizio di assistenza utilizzando i propri sistemi informatici oppure il nostro sito internet, compilando il modulo entro 36 ore dall'ora del volo pubblicata. È di esclusiva responsabilità della compagnia aerea effettuare la prenotazione del servizio.

Se si viaggia utilizzando più compagnie aeree, è consigliabile richiedere l'assistenza alla compagnia con cui si parte, in modo da essere assistiti lungo tutto il tragitto di viaggio o nel corso dei transiti. È opportuno accertarsi che il grado effettivo di diversa abilità del passeggero sia segnalato per tutte le tratte.

Rammentiamo che qualora ADR Assistance non riceva, entro le 36 ore antecedenti l'orario del volo, la richiesta di assistenza dal vettore o con la presente modalità on line, non potrà garantire i menzionati livelli di servizio. In caso di mancata prenotazione, l'assistenza in aeroporto è comunque garantita recandosi presso i punti di richiesta assistenza degli aeroporti di Fiumicino e Ciampino.

Il biglietto, secondo quanto indicato dalla classificazione internazionale, presenta un codice di assistenza* che specifica le esigenze del passeggero.
 

BLND Passeggero con menomazione della vista (non vedente o ipovedente).

 

Dal 16 al 20 febbraio nella zona Arrivi del Terminal 3 dell'aeroporto di Fiumicino si svolgeranno dei lavori infrastrutturali per un progetto di restyling dell'area. Tra le attività è prevista la temporanea rimozione dei percorsi pedo-tattili per i disabili visivi che verranno sostituiti con un format di nuova concezione.

 

.