Zum Inhalt wechseln
Richiedere l'assistenza

 

In ottemperanza al Regolamento (CE) 1107/2006, ADR Assistance assicura ai passeggeri con disabilità e ridotta mobilità (PRM) un’assistenza completa e gratuita negli aeroporti di Fiumicino e Ciampino. 

 

I servizi di assistenza per passeggeri disabili o con ridotta mobilità (PRM) devono essere richiesti alla Compagnia Aerea o al Tour Operator al momento della prenotazione del volo o con almeno 48 ore di anticipo rispetto all’orario di partenza. Solo così è possibile assicurare la pronta disponibilità di risorse e attrezzature utili all’assistenza in aeroporto. In assenza di prenotazione, per ragioni di sicurezza aeronautica, la Compagnia aerea potrebbe non assicurare l’imbarco sul volo prescelto.

 

L’aeroporto offre un’assistenza modulata in base al tipo di disabilità codifica a livello internazionale da IATA:

• passeggeri ipovedenti o ciechi (cod. BLND);

• passeggeri con disabilità uditiva (cod. DEAF);

• passeggeri con disabilità intellettive o comportamentali (cod. DPNA);

• passeggeri con diversi livelli di disabilità motoria:

  • persone che non possono percorrere lunghe distanze; possono salire e scendere le scale; autonome a bordo dell’aeromobile e su brevi percorrenze (cod. WCHR);
  • persone che non possono percorrere lunghe distanze e non possono salire e scendere le scale; autonome a bordo dell’aeromobile e su brevi percorrenze (cod. WCHS);
  • persone completamente immobili e non autosufficienti con necessità di assistenza totale (cod. WCHC).

 

Se non riesci a prenotare, l’aeroporto farà del proprio meglio per assisterti, tuttavia saranno possibili lunghi tempi di attesa prima di essere accolto da un nostro Operatore.
Arrivato in aeroporto, con o senza prenotazione, la richiesta di assistenza PRM va attivata direttamente al banco accettazione della Compagnia aerea prescelta o in uno degli altri punti di contatto presenti nei Terminal (banco info) o nelle aree esterne (totem gialli).